Glossario

Anestesia intraossea

Cliniche Italdent

L’anestesia intraossea è una tecnica di anestesia locale in cui i denti vengono anestetizzati iniettando l’anestetico direttamente all’interno dell’osso spugnoso o della midollare ossea posta intorno al dente interessato. La metodica è molto rapida, l’effetto anestetico si produce in pochi secondi, e viene riservata in particolare ai settori inferiori che a volte presentano resistenza alla normale anestesia plessica per infiltrazione. La procedura prevede tre fasi:

  • nella prima fase si infiltra l’anestetico localmente,
  • nella seconda fase si perfora la fibromucosa e la corticale ossea nello spazio osseo interdentale, circa due millimetri al di sotto della cresta ossea alveolare, con una fresa calibrata con l’ago per l’inoculazione intraossea,
  • nella terza fase s’inietta l’anestetico nella spongiosa ossea.